Cronache italiane
  Pronto chi ascolta?
 
Advertise Andiamo con ordine.
16 luglio h. 21. Sono in casa. Mi chiamano al telefono ma la telefonata non è inoltrata al mio apparecchio. Resta traccia nella segreteria Telecom.
17 luglio h. 13. La cosa si ripete.

Io non controllo la segreteria quando sto in casa, quindi non mi accorgo delle due chiamate ricevute da Torino, e delle relative registrazioni, per comunicarmi la scomparsa di mia cugina Antonia.

17 luglio h. 15.30. Alzo la cornetta del telefono. Muto. Riprovo, ascolto una musichetta ed il parlato di una radio privata... Altro tentativo: si ascolta, balbuziente, l'avviso della segreteria... Riprovo, finalmente segnale buono e messaggio della segreteria... Che ascolto immediatamente.
Dopo aver chiamato i parenti di Torino, avverto il 187 degli episodi occorsi alla mia utenza.
Stamani un tecnico fa le prove in linea e passa addirittura a casa mia alle 14 per controllare tutto l'itinerario del cavo. Che risulta completamente a posto.

A questo punto si può ipotizzare che sulla mia utenza si è intervenuti in qualche centrale?
Un fatto analogo accadde qualche anno fa, come già raccontato qui, quando nottetempo qualcuno aprì la centralina stradale a cui fa capo la mia linea, e non riuscì a compiere la "mission" facilmente immaginabile, per cui la mattina dopo il telefono risultò muto essendo rimasta staccata la spina del mio cavo.

Vado lontano dal vero se ipotizzo che qualcuno non ha gradito un mio recente testo, intitolato "Se il buffone non è il comico"?
Potrei aggiungere come sottotitolo "I servi amano sempre certi servizietti". Per "... non parlar del cane", come dice il titolo di "Tre uomini in barca".


[Anno III, post n. 226 (603), © by Antonio Montanari 2008]

gruppobloggerlastampa






Inserire un commento su questa pagina:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
La tua Homepage:
Il tuo messaggio:
 
  Oggi ci sono stati già 30456 visitatori (95531 hits) qui!  
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=

il Rimino - Riministoria. A cura di Antonio Montanari